“I giorni più lunghi della mia vita, ho perso 10 chili”, ha dichiarato Adriano Galliani dopo essere guarito dal Coronavirus.

L’ex amministratore delegato del Milan, Adrano Galliani, oggi plenipotenziario del Monza, ha rilasciato una intervista al Corriere della Sera dopo essere guarito dal Covid. “Da domenica 7 marzo al 17 sono stato in terapia intensiva. I dieci giorni più lunghi della mia vita. È vero, è stato un incubo. Non vedevo nulla, avevo davanti a me solo un muro. Il reparto di terapia intensiva non ha finestre. All’interno ci sono solo letti. Pensi che non c’è nemmeno il bagno”.

Adriano Galliani
Nella foto: Adriano Galliani

“Ho temuto di morire – ha aggiunto – voglio ringraziare i meravigliosi infermieri e medici. Al San Raffaele ho trovato una umanità pazzesca. Questa esperienza ha cambiato la mia psiche. La salute è l’unica cosa che conta nella vita. Chi mi è stato vicino? La mia famiglia e Silvio Berlusconi. Mi scriveva continuamente, mi mostrava il suo affetto, era preoccupato per me. Vedevo le sue chiamate anche quando non potevo rispondere per la stanchezza. Che ci vorrà un mese circa per riprendersi definitivamente. Ho perso dieci kg perché in quei maledetti giorni non riuscivo nemmeno a mangiare una polpetta”.

TAG:
Adriano Galliani Covid

ultimo aggiornamento: 27-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

La crescita del brand Milan e il percorso di innovazione in Cina

Rinnovo Ibrahimovic: ecco l’offerta del Milan