Altra prova da dimenticare per Calhanoglu, che fatica a ritrovarsi dopo il Covid. Il giocatore turco è in evidente affanno.

Calhanoglu era la forza del Milan, ora ne rappresenta la debolezza. Lo scrive il Corriere della Sera dopo la sconfitta dei rossoneri nel derby e la brutta prestazione offerta dal numero dieci rossonero. E con il giocatore turco – aggiunge il noto quotidiano milanese – falliscono anche gli altri due incursori, Saelemaekers e Rebic.

Il centrocampo patisce l’assenza di un pilastro come Bennacer e in difesa Romagnoli trascina a fondo pure Kjaer. Mister Pioli – si legge sul CorSera – deve sperare che le sue stelle, soprattutto Calhanoglu reduce dal Covid, ritrovino in fretta la migliore condizione.

Spalletti Stefano Pioli derby Milan Rangnick
Nella foto, il tecnico rossonero Stefano Pioli
TAG:
Calhanoglu Milanello rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 22-02-2021


Corriere della Sera: Milan, un brusco ridimensionamento

Gazzetta – Milan col fiatone, ma Ibra va a Sanremo