Coronavirus: Borrelli ha la febbre, alle 18 parla il vice

Coronavirus: Borrelli ha la febbre, alle 18 parla il vice

Questa mattina il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ha accusato sintomi febbrili. Per questo sarà il vice Luigi D’Angelo a fare il punto della situazione in merito all’Emergenza Coronavirus.

Confermata la consueta conferenza stampa delle ore 18, ma non sarà Angelo Borrelli a fare il punto della situazione in merito all’emergenza Coronavirus in Italia. Il capo della Protezione Civile, infatti, ha accusato questa mattina sintomi febbrili mentre era in corso il comitato operativo. Si attende l’esito di un nuovo tampone, dopo quello negativo di qualche giorno fa.

Coronavirus

“Ho la febbre – ha dichiarato Angelo Borrelli, come riporta il Corriere della Sera – e quindi vado in isolamento fino all’esito del tampone per precauzione e soprattutto per rispettare le regole che devono valere per tutti. Chi ha anche solo il sospetto di aver contratto il virus deve evitare qualsiasi tipo di contatto con gli altri proprio per non mettere a rischio le persone. Spero sia soltanto per qualche ora, ma in ogni caso continuerò a gestire la nostra attività”.

Come detto, la conferenza stampa si svolgerà regolarmente. Interverrà l’ing. Luigi D’Angelo, direttore operativo del dipartimento della Protezione civile nonché vice di Borrelli. A breve, dunque, come ogni giorno, conosceremo i dati ufficiali relativi alle ultime 24 ore. La speranza, ovviamente questa emergenza possa concludersi al più presto.

Aggiornato il: 25-03-2020