Risultato positivo al Covid-19, Matteo Gabbia ha ricevuto il via libera dalle autorità islandesi per tornare in Italia.

Matteo Gabbia e Alessandro Plizzari sono risultati positivi al Covid-19. I due erano arrivati con l’Italia Under 21 in Islanda per giocare un’amichevole.

Myron Boadu Serie A Milik Scaroni Fabio Capello AIA Mirabelli Bennacer Galliani Daniel Friedkin Alexis Saelemaekers Raiola Florentino Luis Dani Olmo Paquetà Emirates Ghiglione Wesley Fofana Ralf Rangnick Giovanni Sartori Todibo Boban Rivera Casa Milan Andraz Sporar

Ebbene, in base a quanto riferito da Sportmediaset.it, sia Gabbia che Plizzari hanno ottenuto il via libera dalle autorità islandesi per lasciare Reykjavik e tornare in Italia. I due calciatori ritorneranno a Milano Malpensa con un volo messo in “sicurezza”, assieme al medico della squadra. .

Secondo le indiscrezioni filtrate dal ritiro azzurro, Gabbia sarebbe sintomatico, forse ha la febbre. Una volta tornati in Italia entrambi i calciatori dovranno rispettare la quarantena, saltando di conseguenza le prossime partite con il Milan. Per tornare in campo, proprio come successo con Ibrahimovic, dovrà avere due tamponi negativi.

Nel frattempo, in base a quanto si evince da Milannews.it, proprio Zlatan Ibrahimovic, dopo la conferma della negatività al Covid-19, si è recato presso il centro sportivo rossonero per la prima volta dopo il periodo di quarantena. L’attaccante ha così avuto modo di incontrare i compagni e Stefano Pioli. Da domani Zlatan Ibrahimovic tornerà a lavorare con il gruppo in vista del derby con l’Inter, in programma sabato 17 ottobre.

TAG:
Matteo Gabbia

ultimo aggiornamento: 10-10-2020


Milan, il recupero di Musacchio è vicino: ecco quando rientra

Milan, rassegna stampa: Ibra vuole il derby