Dybala positivo al Coronavirus: terzo caso in casa Juve

Coronavirus: anche Dybala positivo

Terzo caso in Casa Juve: c’è anche l’argentino Dybala tra i contagiati. Il giocatore è in isolamento volontario domiciliare, sta bene e non ha sintomi.

L’attaccante della Juventus, Paulo Dybala, è risultato positivo al Coronavirus. Lo ha comunicato lo stesso club bianconero con un comunicato pubblicato sul proprio sito web: “Paulo Dybala – si legge – è stato sottoposto ad esami medici che hanno rivelato la sua positività al Coronavirus-COVID-19. Il calciatore, da mercoledì 11 marzo, in isolamento volontario domiciliare, continuerà ad essere monitorato e a seguire lo stesso regime. Sta bene ed è asintomatico”.

Questo il messaggio postato da Dybala su Instagram: “Ciao a tutti volevo informarvi che abbiamo appena ricevuto i risultati del test Covid-19 e sia io che Oriana siamo risultati positivi. Fortunatamente siamo in perfette condizioni”.

Coronavirus Manolo Gabbiadini

Si tratta del terzo elemento della rosa bianconera contagiato. Oltre all’argentino, infatti, anche il difensore Daniele Rugani e il centrocampista Blaise Matuidi sono risultati positivi al Covid-19. Aumentano, dunque, i casi tra giocatori di Serie A, mentre si discute – ed è polemica – su quando tornare ad allenarsi. La sensazione è che si sottovaluti il pericolo, mettendo a rischio l’incolumità non soltanto dei calciatori ma anche degli allenatori, dei loro collaboratori e dei rispettivi staff

Aggiornato il: 21-03-2020