Milan-Spal 3-0: tutto facile per i rossoneri di Stefano Pioli

Milan-Spal 3-0: tutto facile per i rossoneri

Piatek apre, Castillejo raddoppia, Theo Hernandez chiude i conti: Milan-Spal si chiude con un trionfo per la formazione rossonera.

Coppa Italia, Milan-Spal 3-0: i rossoneri si sbarazzano della squadra di Semplici e approdano ai quarti di finale della competizione, dove affronterà il Torino. Tutto facile per i padroni di casa, che chiudono il primo tempo in vantaggio di due gol (a segno Piatek e Castillejo). Nella ripresa, dopo un paio di tentativi del pistolero, ci pensa Theo Hernandez a chiudere i conti: bordata dalla distanza e pallone là dove Berisha – estremo difensore ospite – non può arrivare. Nel finale, il direttore di gara concede e poi toglie (giustamente, ma solo grazie al VAR) un calcio di rigore alla Spal.

Krzysztof Piatek Milan-Sampdoria Milan-Sassuolo Milan-Spal

Secondo successo consecutivo per il Milan tra campionato e Coppa. Il nuovo modulo (il 4-4-2) sembra dare maggiori garanzie. Positiva la prestazione di Samu Castillejo, impeccabile Bennacer, sempre utile Krunic. Ottimo anche l’esordio di Simon Kjaer, che si destreggia bene al fianco del capitano Alessio Romagnoli. Da segnalare i fischi di una buona parte di San Siro nei confronti di Suso, entrato in campo nella seconda frazione di gara: la sensazione è che la frattura tra lo spagnolo e il popolo milanista sia ormai insanabile. Mister Pioli può ritenersi soddisfatto e preparare con maggiore tranquillità la prossima gara di campionato contro l’Udinese.

Aggiornato il: 15-01-2020