Ibrahimovic fa gli straordinari: in campo anche con la Juve

Ibra fa gli straordinari: in campo anche con la Juve

Il Milan non può permettersi di lasciare fuori lo svedese in una gara così importante. Ibrahimovic partirà dall’inizio anche in Coppa.

Premessa: Ibrahimovic non rinuncerebbe mai al big match di Coppa Italia con la Juventus. Il “problema”, però, è che il fuoriclasse svedese andrebbe gestito. Una overdose di minutaggio, infatti, non è il massimo della vita per un giocatore di 38 anni. Come riporta La Gazzetta dello Sport, Ibra, da qui al termine della stagione, andrà dosato.

champions Ibrahimovic Milan-Sampdoria
Fonte foto: acmilan.com

Zlatan, ovviamente, vorrebbe giocare sempre per tenere fede alla promessa fatta al suo ritorno a Milanello (aiutare la squadra a risalire), ma è impossibile pensare che possa scendere in campo a prescindere, senza mai rifiatare. Soprattutto quando in calendario ci sono tre partite nel giro di otto giorni. Ibrahimovic (almeno lui) ha fatto un figurone nel derby, mostrando di essere in ottima forma, ma non gli si può chiedere di sostenere da solo il peso di un intero gruppo.

Giovedì, comunque, Ibra sarà nuovamente in campo contro la Juve nell’andata della semifinale di Coppa Italia, obiettivo diventato primario per il Milan vista la classifica di A. Lo svedese, dunque, farà gli straordinari per provare a spronare e spingere i suoi. I rossoneri devono ripartire subito.

Aggiornato il: 11-02-2020