Ecco quanto dichiarato nel corso di una recente intervista da Mario Giuffredi, agente del calciatore Andrea Conti.

Nel corso di un’intervista rilasciata a MilanNews.it. Mario Giuffredi, agente di Andrea Conti, ha parlato del suo assistito.

Andrea Conti
Andrea Conti

A tal proposito ha dichiarato: “Bene sicuramente no, perché l’anno scorso con Pioli ha sempre giocato, era il titolare, poi ha avuto un intervento dove ha fatto la pulizia del ginocchio, a fine luglio. Il campionato poi è iniziato, lui ci ha messo un po’ di tempo per recuperare e intanto Calabria ha preso il posto da titolare, sta facendo benissimo ora Davide. Conti è un po’ rammaricato, vediamo cosa succederà”.

Ha quindi proseguito: “Se mi chiedi cosa faremo non lo so, per me Conti è un dilemma quotidiano. Mi alzo la mattina e penso a Conti, per un semplice motivo, perché l’anno scorso ha dimostrato di essere un giocatore da Milan, arrivava da mille problemi. Provare a trovare continuità da un’altra parte quando lui ha dimostrato di essere un giocatore da Milan mi darebbe fastidio. Però se rimane lì e continua così fino a giugno vuol dire che abbiamo fatto un buco nell’acqua. Conti è un punto interrogativo, ci pensiamo tutti i giorni”.

Alla domanda “Lui ha avuto diverse offerte di prestito nei mesi scorsi?”, ha poi risposto: “Si è corretto, ne ha avute tante. Ma Pioli ci ha sempre dato le garanzie, è un giocatore che lui considera. A gennaio faremo delle valutazioni e vedremo cosa succederà”.

TAG:
Conti

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Calciomercato Milan, nuova pista da seguire: punta a Zaha per gennaio

Milan, la rassegna stampa: mercato e rinnovi