Milan, "congelare" la classifica: ecco la posizione del club

“Congelare” la classifica: questa è la posizione del Milan

Scontro in Lega calcio. Tre i fronti aperti: c’è chi vuole riprendere il campionato, chi (come il Milan) punta al “congelamento” dell’attuale classifica e chi ha posizioni più moderate.

“Il calcio spaccato”. Il Corriere della Sera in edicola questa mattina utilizza un titolo piuttosto emblematico e significativo per descrivere l’attuale situazione. “Società in assemblea permanente – scrive il noto quotidiano – ma toccherà a governo e Federazione dare l’ok alla ripresa”. Chiaro il pensiero del presidente del Torino, Urbano Cairo: “Se si riparte bene, se no salviamo la prossima stagione”. Il patron delle Lazio, Claudio Lotito, guida invece il partito dei club che vogliono finire il campionato. E il Milan da che parte sta?

Serie A anticipi e posticipi Lega Serie A
Fonte foto: https://www.facebook.com/SerieA/

La discussione in Lega calcio non è più su “quando tornare a giocare”, ma se farlo oppure no. Stando sempre a quanto riferito al Corriere della Sera, ormai esistono tre fronti: chi vuole riprendere il campionato (come Lazio, Napoli, Roma, Sassuolo e Cagliari) e chi è più deciso nel voler “congelare” la classifica attuale: tra queste società c’è anche il Milan, oltre a Inter, Samp, Genoa e Brescia. C’è, poi, una terza fazione che ha posizioni più moderate. In ogni caso non spetterà alla Lega di Serie A decidere se ricominciare o meno, ma al governo prima e, in seconda battuta, alla Figc.

Aggiornato il: 26-03-2020