L’esito del test molecolare a cui Stefano Pioli si era sottoposto nei giorni scorsi ha dato esito positivo: il mister ha contratto il virus.

Confermata la positività al Coronavirus di Stefano Pioli. Il tecnico milanista era risultato positivo all’ultimo tampone veloce effettato sabato. Il Milan era in attesa dell’esito del test molecolare a cui l’allenatore si era sottoposto subito dopo aver appreso la notizia, test che ha di fatto confermato il primo esame.

Stefano Pioli, dunque, ha contratto il Covid e dovrà restare in quarantena – quindi in isolamento – fino a quando non si sarà negativizzato. Salterà sicuramente la sfida del “San Paolo” contro il Napoli di Gattuso, in programma domenica 22 novembre alla ripresa del campionato. In dubbio la sua presenza anche per il successivo match di Europa League con il Lilla. A questo punto Pioli potrebbe tornare in panchina per la gara di Serie A con la Fiorentina.

Milanello Cellino
Nella foto: il centro sportivo Milanello

Il Milan, come da protocollo, continuerà a monitorare il gruppo squadra. Al momento non sono emerse nuove positività né tra i giocatori né tra i componenti dello staff di Pioli. Oggi i rossoneri, guidati da Giacomo Murelli, torneranno ad allenarsi a Milanello (il quartier generale milanista è stato appena sanificato) in vista della trasferta di Napoli.

TAG:
coronavirus Covid-19 Milanello slider Stefano Pioli

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Hauge vs Diaz, la sfida interna è servita

Dalla Spagna: Atletico Madrid in pole per Calhanoglu