Ecco le dichiarazioni rilasciate dal patron viola, Rocco Commisso, a proposito delle voci di mercato che riguardano i due giocatori.

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport nel corso della quale ha parlato anche di due giocatori che interessano molto al Milan: Federico Chiesa e Nikola Milenkovic.

“Cosa succederà? Non lo so”, ha dichiarato il patron viola a proposito dell’attaccante italiano. “Nei prossimi giorni parlerò con il ragazzo – ha aggiunto – a suo tempo ho promesso al babbo di Chiesa che lo avrei lasciato libero davanti a un’offerta giusta. Federico ha preferito non prendere in considerazione alcune richieste che erano arrivate dall’estero. Lo capisco, questo è l’anno dell’Europeo. Lui vuole fare bene in Italia per convincere il cittì Mancini. Però deve ricordare che è la Fiorentina che l’ha portato dove è adesso. E che deve fare le cose giuste. Chi vuole comprare ribadisce che la valutazione dei calciatori è scesa. Ma io dico che non è scesa quella dei grandi giocatori. Vedremo”.

Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic

Questo, invece, il commento di Commisso su Milenkovic: “Lo vuole il Milan? Non ho mai parlato con Milenkovic dell’ipotesi che lui lasci la Fiorentina. Io lo voglio tenere. Milenkovic è un buon ragazzo e un ottimo difensore. Il Milan ha una proprietà diversa, ma è una proprietà forte. Ha fatto dei cambi societari importanti. Penso che il Milan voglia tornare ai vertici”.

TAG:
calciomercato Federico Chiesa Nikola Milenkovic Rocco Commisso

ultimo aggiornamento: 18-09-2020


Calhanoglu: “Sono contento, abbiamo giocato bene”

Spadafora a sorpresa: “Mille spettatori per tutti gli sport all’aperto”