Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, non esclude la partenza di Federico Chiesa e Nikola Milenkovic, giocatori seguiti anche dal Milan.

Al termine di Inter-Fiorentina, gara vinta 4-3 dalla squadra di Conte, il presidente della società viola, Rocco Commisso, ha parlato così ai microfoni di DAZN del futuro di Federico Chiesa, giocatore accostato con una certa insistenza anche al Milan: “Rimarrà? Vediamo… Nell’ultima settimana tutto è possibile. Oggi è della Fiorentina e con la Fiorentina, il mercato non è ancora finito. Si vedrà nella prossima settimana. Comunque lo dicevo che l’Inter è fortissima, i panchinari sono quasi quanto paghiamo la nostra squadra. La Fiorentina deve andare avanti con il suo concetto di fare stadi e qualcos’altro, così potremo prendere anche giocatori migliori”.

Federico Chiesa
Nella foto: Federico Chiesa

Intervistato da Sky Sport, invece, Commisso ha parlato di un altro calciatore della Fiorentina in orbita Milan, il difensore serbo Nikola Milenkovic, titolare ieri a San Siro: “Fino ad oggi tutti rimangono – ha affermato il patron viola – domani non so. Non so nemmeno se domani sono vivo (ride, ndr)”. Occhio, dunque, a quello che può succedere negli ultimi giorni di calciomercato. Maldini e Massara sono alla finestra pronti ad approfittarne.


Verso Crotone-Milan: la probabile formazione rossonera

Milan, anche Rudiger tra gli obiettivi per la difesa