Rangnick subito al Milan? Ivan Gazidis ci sta pensando

Clamoroso Gazidis: sta pensando di anticipare l’arrivo di Rangnick

Se i risultati delle prossime partite dovessero essere negativi, l’a.d. potrebbe anticipare l’arrivo di Rangnick e affidargli subito la guida della squadra.

E se Ralf Rangnick arrivasse subito? “Per salvare la stagione”, scrive l’edizione odierna de Il Giornale. Il noto quotidiano riporta una clamorosa indiscrezione: se le cose dovessero mettersi male per il Milan, ovvero se la squadra rossonera dovesse steccare nelle prossime partite, allontanandosi dalla zona europea, Ivan Gazidis potrebbe anticipare l’arrivo del manager tedesco prima del 2 agosto.

Rangnick Elliott Ivan Gazidis Milan Allegri
Nella foto: l’a.d. rossonero Ivan Gazidis

Una ipotesi – come detto – a dir poco clamorosa, ma tutt’altro che remota. Stefano Pioli, ovviamente, verrebbe esonerato prima della fine del campionato (il tecnico emiliano è comunque destinato a lasciare il club di via Aldo Rossi). Ma perché Elliott e Gazidis starebbero pensando di affidare subito a Rangnick la guida dell’area sportiva? Il motivo c’è: lo spazio tra la fine dell’attuale stagione e l’inizio della prossima è molto ristretto e un cambio in corsa darebbe la scossa a chi deve guadagnarsi la riconferma sotto gli occhi del nuovo allenatore. Tutto dipende dal Milan, che resta sotto esame come il suo attuale mister. L’Europa League è un obiettivo che la proprietà milanista ritiene fondamentale: Pioli non può permettersi di fallire.

Aggiornato il: 04-07-2020