“Ma non l’ho sentito”, ha precisato l’ex giocatore e allenatore rossonero Christian Brocchi, oggi tecnico del Monza. Davvero Ibra accetterebbe l’offerta di Berlusconi?

Ai microfoni da Tuttomercatoweb.com, l’ex centrocampista e allenatore del Milan, oggi tecnico del Monza, Christian Brocchi, ha parlato anche suggestione Ibrahimovic: “Non l’ho sentito – ha dichiarato – si parla tanto di questa cosa. L’ho già detto in altre situazioni. Questo club non si pone limiti a quella che vuol essere la sua strada. Ci sarà tempo e modo di fare tutto questo ma ora siamo anni luce dal pensare a questa situazione. Vinciamo la battaglia contro il virus, poi riprendiamo a riflettere anche sui sogni del Monza”.

Zlatan Ibrahimovic Milan-Spal

Di Ibra ha parlato anche Filippo Inzaghi in relazione all’ormai celebre “maledizione” della maglia numero nove del Milan. Ecco le dichiarazioni rilasciate a Sky dal mister del Benevento: “A me viene da sorridere, mettere la maglia numero 9 del Milan è dura per tutti, ma la maledizione non esiste. Se l’avesse indossata Ibrahimovic la maledizione sarebbe già finita. Io avrei dovuto avere la maledizione di Van Basten e Weah. Non era giusto ritirare la mia maglia, non è stata ritirata a Van Basten, è una maglia importante che ritornerà a fare gol”.

TAG:
Christian Brocchi Monza Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 29-03-2020


Aic, Tommasi: “Allenamenti? Seguiamo il protocollo della federazione medici”

Calciomercato Milan, Piatek: addio senza rimpianti