Alzi la mano chi ricorda l’ultima partita giocata male da Kessié. L’ivoriano è un martello: Pioli si gode il suo centrocampista tuttofare.

Altro giro, altra prova super. Franck Kessié non fa più notizia. Sempre sul pezzo, motivato e lucido, il centrocampista ivoriano non sbaglia un colpo, non canna una partita ormai da mesi. Insomma, un orologio. O meglio, un martello!

Continuità, forza fisica, spesso anche eleganza: sa far tutto Franck, col pallone tra i piedi e in fase di non possesso. Perché ha il senso della posizione e un ricco bagaglio di altre qualità. Un giocatore completo, nonché un leader dello spogliatoio. Bravo il Milan a crederci, ad aspettarlo, e non cadere in tentazione. Bravo lui a non mollare, a snobbare le voci provenienti da quel torneo che lo ha sempre affascinato: la Premier.

Franck Kessie
Nella foto: Franck Kessie

No, Kessié è rimasto, forse puntando i piedi, chissà. Non importa: l’unica certezza, è che oggi il Milan può godere delle giocate di un campione, un pilastro imprescindibile per Pioli e la squadra. Prossimo passo: il rinnovo. Franck, senza alcun dubbio, merita un nuovo e più ricco contratto.

TAG:
Franck Kessié Milanello slider

ultimo aggiornamento: 31-01-2021


Dall’Inghilterra: il Milan pronto a riscattare Dalot

Sorpresa Leao: bene anche da trequartista