Sono tre le società che hanno acquistato i diritti tv per trasmettere la Champions League in Italia: Amazon, Sky e Mediaset.

Anche Mediaset ha ufficializzato l’acquisto dei diritti tv per la Champions League del triennio 2021/24. Come riporta “Calcio Finanza”, il quadro di come i tifosi potranno seguire la principale competizione europea per club è finalmente completo.

Sono tre le società che hanno acquistato i diritti tv per trasmettere la Champions in Italia: Amazon, Sky e appunto Mediaset. Ecco come le tre broadcaster si divideranno le 137 partite in programma:

  • Amazon: 16 migliori gare del mercoledì sera a stagione a pagamento in streaming in esclusiva;
  • Sky: 121 partite a stagione a pagamento (satellite, digitale e streaming con NowTv);
  • Mediaset: 121 match a stagione, di cui 17 (16 del martedì sera più la finale) gratuitamente in chiaro e le altre 104 a pagamento in streaming.
calcio pallone campo

Chi vorrà seguire tutta la Champions League in tv nel triennio 2021/24 avrà quindi bisogno di due abbonamenti (escludendo le 17 partite in chiaro gratuite su Mediaset). L’attesa ora è per scoprire i prezzi che saranno applicate dalle singole emittenti per i vari abbonamenti.

TAG:
Champions League

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


Milan-Inter, arbitra Doveri

Stella Rossa-Milan, l’ultima volta fu un trionfo rossonero