Le parole di Stefano Pioli a Sport Mediaset dopo la vittoria in Scozia: “Dobbiamo continuare a giocare bene e a sacrificarci”.

Dopo il 3-1 rifilato in trasferta al Celtic nella prima gara del Gruppo H di Europa League, il tecnico del Milan, Stefano Pioli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sport Mediaset. “Sono contento, ma ero sicuro che tutti i ragazzi fossero disponibili e pronti per giocare. Abbiamo buone qualità e dei principi di gioco che tutti conoscono. Non è così determinante giocare sempre con gli stessi giocatori”.

Ibrahimovic e Pioli
Nella foto: Ibrahimovic e Pioli

Una considerazione anche su Ibrahimovic: “Tutti sanno l’importanza di Zlatan e lui sente questa responsabilità, quindi è molto disponibile nei confronti di tutti”.

Sulla squadra è in continua crescita: “Il Milan – ha affermato mister Pioli – deve guardare con fiducia al futuro perché stiamo dimostrando di avere dei valori. Dobbiamo continuare a giocare bene e a sacrificarci. So di avere a disposizione quello che volevo e quello che avevo chiesto alla società, cioè avere a disposizione più di 12-13 titolari”. 

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 23-10-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Celtic-Milan: le reazioni “social” dei rossoneri

Milan, 21 risultati utili consecutivi: il percorso