L’ex rossonero Cassano critica l’ivoriano: “Sembra il cugino lontano, o il Milan trova una soluzione o lo fa fuori”.

Intervenuto a Bobo TV, su Twitch, l’ex rossonero Antonio Cassano ha parlato del momento del Milan, soffermandosi poi sul caso Kessie. “Hanno messo sotto l’Atletico Madrid, il risultato poteva anche essere più ampio. Poi è scandaloso come arbitro e VAR non abbiano visto quelle occasioni. Però Kessie non può fare certe cose: lascia stare l’espulsione, non so che problema abbia realmente. Se sia stanco o altro, non è il Kessie che stimo. Lo vedrei al Bayern, al PSG ma questo non è Kessie. Dico a giocatore e Milan, trovate una soluzione che vada bene a entrambi. Questo è il cugino lontano, se non fa queste cose, il Milan vince con l’Atletico e può anche passare. Gioca male come concetti e come atteggiamento. O il Milan trova una soluzione o lo fai fuori, lo tieni sei mesi a casa”.

Antonio Cassano
Foto: Gribaudi/Image Sport

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


Massimo Mauro al CorSport: “I giocatori sono no Var”

Milanello, parla Ibra: “Siamo una famiglia e questa è casa mia”