Ecco quanto dichiarato da Antonio Cassano in merito alla serie ispirata alla carriera di Francesco Totti.

Intervenuto alla Bobo TV sul canale Twitch di Christian Vieri, Antonio Cassano ha espresso il proprio punto di vista in merito al suo ruolo nella serie ispirata alla carriera di Francesco Totti “Speravo de morì prima”.

Pallone Serie A 2020 2021
Pallone Serie A 2020 2021

A tal proposito ha dichiarato: “Prima di tutto non somiglia a me… La realtà, poi, non c’entra niente con la serie. Quando Totti ha dovuto prendere decisioni importanti io non c’ero già più, lui aveva rinnovato nel 2004 e aveva ancora tre anni di contratto. La convivenza? Ringrazierò per sempre la madre, il padre e Francesco stesso perché mi hanno trattato come un figlio. Ma l’invadenza che appare nel film non c’era assolutamente. La serie è bella perché è sul mio amico, ma in alcune occasioni non ne esco bene e mi hanno fatto apparire in un modo che non mi è piaciuto”.

TAG:
Cassano totti

ultimo aggiornamento: 28-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, la situazione disciplinare: numero di ammonizioni e diffidati

Serie A, top 11 dei calciatori più costosi: ci sono due rossoneri