I tifosi in rivolta contro la piattaforma streaming di Dazn dopo le ultime decisioni sulla visione delle partite.

La decisione degli ultimi giorni della piattaforma streaming di Dazn, di sospendere la visione condivisa (ossia della stessa partita su due dispositivi contemporaneamente) ha fatto infuriare i tifosi e gli abbonati. Come riporta Tuttosport, da metà dicembre non sarà più possibile effettuare l’operazione prima citata e sicuramente (quasi in modo certo) anche la campagna abbonamenti della piattaforma risentirà di questa scelta.

calcio pallone Serie A Jovic

Dopo la denuncia del Codacons, dunque, per Dazn arriva anche il cruccio del malcontento generale, a seguito di una decisione per molti versi inspiegabile e che mette in difficoltà un po’ tutti, piattaforma streaming compresa, che registrerà dei disagi in seguito.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2021 - NM

rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


Novità su Sergio Ramos: il difensore torna ad allenarsi con il PSG

Milan: il futuro di Lorenzo Colombo sarà rossonero