Intervistato dalla Gazzetta, Carlo Ancelotti ha speso parole d’amore per il suo Milan. E ha elogiato anche Pioli e Ibrahimovic.

Alla vigilia del derby di Milano, La Gazzetta dello Sport ha intervistato l’ex tecnico rossonero Carlo Ancelotti. “Il Milan sta bene – ha dichiarato – Pioli e Maldini hanno svolto un lavoro eccezionale negli ultimi sei mesi. L’Inter si è rinforzata in estate: può interrompere l’egemonia della Juventus. In generale, mi pare la serie A più incerta dell’ultimo decennio. Per chi tiferò? Da bambino ero interista perché rimasi incantato dallo squadrone di Helenio Herrera. Mi regalarono una maglia di Sandro Mazzola, a quei tempi queste cose erano una rarità. Il Milan è però il club che ha segnato la mia vita: prima giocatore e poi allenatore”. 

Ibrahimovic
Nella foto: Zlatan Ibrahimovic

Una considerazione anche su Ibrahimovic e Pioli: “Ibra è Ibra. Quando trovi un calciatore come lui, fai bingo. Le motivazioni e l’orgoglio sono sempre state la sua forza, ma in assoluto Ibra è un signor professionista. Stefano è una persona di valore, come uomo e come professionista. Il curriculum parla chiaro: ha ottenuto risultati eccellenti in tutte le squadre che ha guidato”. 

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 16-10-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan, rassegna stampa: meno uno al derby

Milan, Castillejo o Brahim Diaz? Ecco il dubbio di Pioli