Le dichiarazioni del numero dieci rossonero, Hakan Calhanoglu: “Nelle ultime partite abbiamo giocato bene e dobbiamo continuare così”.

“Questo periodo è stato molto difficile anche per noi calciatori, perché siamo dovuti rimanere a casa senza fare niente. Nelle ultime partite, però, abbiamo giocato bene e dobbiamo continuare così”. Lo ha dichiarato il centrocampista del Milan, Hakan Calhanoglu, dal parco divertimenti “Gardaland”, dove ha trascorso la giornata libera di ieri insieme alla sua famiglia e a una coppia di amici.

Tifosi Milan

“Giocare più gare durante la settimana non è semplice – ha aggiunto il numero dieci rossonero – considerando anche il caldo, ma siamo pronti ad affrontare quest’avventura. Puntiamo a raggiungere grandi obiettivi in questa stagione, come qualificarci per l’Europa League”. Calhanoglu è uno dei pilastri della squadra di Stefano Pioli, un elemento fondamentale nello scacchiere tattico dell’allenatore milanista. Il turco è stato tra i migliori in campo nell’ultima gara di campionato contro il Lecce, sfornando due assist ed entrando nelle azioni del secondo e quarto gol del Milan. Insomma, un giocatore determinante che i vertici di via Aldo Rossi vogliono tenersi stretto. Hakan sarà un perno del gruppo anche con Rangnick, che – secondo le indiscrezioni – lo ha già contattato per illustrargli il suo progetto.

TAG:
Calhanoglu slider

ultimo aggiornamento: 25-06-2020


Bollettino Coronavirus: 239.706 casi totali, 34.678 morti, 186.725 guariti

Calciatori in prestito biennale: le indicazioni dell’AIC