Hakan Calhanoglu ha rivelato di non essersi mai pentito di aver scelto la maglia numero nel corso della sua carriera: dà responsabilità

Hakan Calhanoglu, attualmente impegnato con la nazionale della Turchia, ha parlato della sua carriera contraddistinta dalla maglia numero 10: “Non mi sono mai pentito di questa scelta: è un numero che mi piace e che porta anche tante responsabilità. I giocatori con la 10 sono quelli chiamati a fare la differenza”.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu

Al trequartista del Milan è poi stato chiesto di scegliere con quale attaccante giocherebbe fra Ibrahimovic e Yilmaz se fosse allenatore: “La scelta sarebbe semplice: se dovessi fare l’allenatore giocherei sempre con le due punte. Quindi schiererei entrambi”.

TAG:
Hakan Calhanoglu Ibrahimovic Milanello

ultimo aggiornamento: 27-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Milan: occhio alla clausola risolutoria di Bennacer

Milan l’agente di Thauvin spara alto: “Chiede tra i 4 e i 4,5 milioni”