La distanza tra l’offerta rossonera e la richiesta di Calhanoglu è al momento troppo ampia per essere colmata. Il club bianconero osserva interessato.

Cresce il pessimismo sul rinnovo di Calhanoglu. Il Milan non ha intenzione di soddisfare il giocatore turco, il quale – attraverso il suo agente – ha chiesto qualcosa come 7 milioni di euro all’anno per prolungare il suo contratto in scadenza nel 2021. La controfferta della società rossonera (3.5 al massimo 4 milioni netti) non sfiora minimamente la domanda, dunque le parti sono al momento lontanissime.

Milan-Torino Brescia-Milan Calhanoglu Milan Atalanta-Milan
Nella foto: Hakan Calhanoglu

La situazione è in evoluzione e nessuna ipotesi merita di essere scartata a priori. Tuttavia, come riferisce Tuttosport, fra l’entourage di Calhanoglu e il Milan c’è una certa freddezza. La candidatura della Juventus è fortissima. I bianconeri sono in vantaggio sull’Inter e sulle altre pretendenti al giocatore e sono pronti ad affondare il colpo se la situazione con il Milan non dovesse sbloccarsi. La Juve – scrive il noto quotidiano sportivo – continua a guardare con estremo interesse all’operazione Calhanoglu e tramite intermediari sta tenendo vivi i contatti con i rappresentanti del turco. 


La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 16-11-2020


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rinnovo Donnarumma, firma vicina: le cifre

Hauge vs Diaz, la sfida interna è servita