Il polacco Milik occupa la prima posizione sul taccuino del Milan alla voce “attaccanti”. Ma il suo cartellino costa 40 milioni di euro.

Arkadiusz Milik è la prima scelta del Milan per l’attacco. Secondo quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, che fa il punto sulle strategie di mercato del club rossonero in vista della della sessione estiva, il centravanti polacco di proprietà del Napoli occupa la prima posizione sul taccuino milanista.

Baresi Boateng Kakà Donadoni Shevchenko Fabio Capello Lega Serie A Van Basten Pobega Braida Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

Sarà un’estate intensa per il Milan sul fronte calciomercato. Si prevedono, infatti, parecchi movimenti nei prossimi mesi, tra uscite, contratti in scadenza e nuovi ingressi. La campagna acquisti – osserva la Gazzetta – dipenderà in buona parte dalle cessioni che i vertici di via Aldo Rossu riusciranno a concretizzare. Se, come pare, Ibrahimovic non proseguirà l’avventura in rossonero, i dirigenti rossoneri saranno costretti a trovare un sostituto all’altezza dello svedese, ovvero una prima punta con determinate caratteristiche tecniche e fisiche.

Milik potrebbe essere il profilo giusto. Il polacco ha il contratto in scadenza nel 2021 e non sembra interessato al rinnovo. Ma c’è uno scoglio da superare: la valutazione dell’attaccante classe ’94 si aggira intorno ai 40 milioni di euro. Il patron Aurelio De Laurentiis proverà a convincerlo a restare, ma se non dovesse riuscirci vorrà ottenere il massimo dalla sua cessione.

TAG:
calciomercato Milik

ultimo aggiornamento: 05-04-2020


Gazidis: “Restiamo uniti in questo momento difficile”

Altafini: “Milan, ok Rangnick ma con potere decisionale”