Calciomercato Milan, il Galatasaray su Hakan Calhanoglu

Calciomercato Milan, il Galatasaray su Hakan Calhanoglu

Il contratto di Hakan Calhanoglu scadrà il 30 giugno 2021 e il Galatasaray starebbe valutando la possibilità di portare il calciatore ad Istanbul.

Il 30 giugno 2021 scadrà il contratto di Hakan Calhanoglu e il Galatasary starebbe monitorando la situazione con l’intento di portare il calciatore ad Istanbul.

AIA Mirabelli Bennacer Galliani Daniel Friedkin Alexis Saelemaekers Raiola Florentino Luis Dani Olmo Paquetà Emirates Ghiglione Wesley Fofana Ralf Rangnick Giovanni Sartori Todibo Boban Rivera Casa Milan Andraz Sporar

Dopo aver saltato la partita contro il Torino per infortunio, Hakan Calhanoglu è ritornato a disposizione dell’allenatore Stefano Pioli in occasione della partita contro la Fiorentina. Sempre stato impiegato dall’ex allenatore della Fiorentina, dapprima come esterno d’attacco nel 4-3-3, poi in qualità di ala nel 4-4-2 e infine come trequartista nel 4-2-3-1, il calciatore ha sempre dimostrato una grande duttilità.

Una caratteristica davvero importante, quella dell’ex Bayer Leverkusen, che non a caso gli ha permesso di essere uno dei punti fermi della squadra nonostante i vari allenatori che si sono susseguiti sulla panchina rossonera.

Il suo contratto, come già detto, scadrà a giugno 2021 e pertanto la dirigenza rossonera è chiamata a prendere una decisione in merito già a fine stagione, onde evitare un suo addio l’anno seguente a parametro zero. In realtà la volontà di Hakan Calhanoglu sarebbe quella di continuare a vestire la maglia del Milan. Allo stesso tempo, però, sembra che il Galatasaray abbia già iniziato a valutare approfonditamente il profilo del calciatore per cercare di portarlo ad Istanbul, con il Milan che potrebbe cederlo per una cifra pari a 10 milioni di euro.

Aggiornato il: 28-02-2020