Calciomercato Milan, Donnarumma verso l'addio in estate

Calciomercato Milan, Donnarumma verso l’addio in estate

Il contratto di Gigio Donnarumma scade nel 2021 e in caso di mancato rinnovo potrebbe dire addio al Milan già questa estate.

Il campionato è al momento sospeso per via dell’emergenza coronavirus, tuttavia si inizia già a pensare ai prossimi movimenti di calciomercato.

Juan Musso Donnarumma Milan-Udinese
Nella foto: il portiere Gianluigi Donnarumma

Dopo l’addio di Boban e il futuro incerto di Maldini, il Milan si prepara ad affrontare l’ennesima rivoluzione. L’ad rossonero Ivan Gazidis sta tracciando delle nuove linee guida da seguire, che vedono un tetto ingaggi fissato a 2 milioni di euro e un piano a medio termine senza troppo big.

Donnarumma, dal suo canto, chiederebbe un ritocco del suo ingaggio da 6 milioni di euro netti a stagione e soprattutto maggior chiarezza sui piani futuri del club.

Se tutto questo non bastasse soni tanti i club che osservano con attenzione il profilo del portiere rossonero, tra cui vari club inglesi, ma anche Real Madrid e PSG. In base a quanto si evince da Sport Mediaset, inoltre, in casa Milan continua a tenere banco la questione riguardante il futuro di Gigio Donnarumma. Il suo contratto, d’altronde, scadrà nel 2021 e in caso di mancato rinnovo il Milan rischia di perderlo a parametro zero.

Aggiornato il: 20-03-2020