In base alle ultime voci di calciomercato si fa sempre più complicato il rinnovo di Milenkovic con la Fiorentina. Il Milan, quindi, potrebbe riprovarci già a gennaio.

Nel corso dell’ultima sessione di calciomercato, uno dei principali obiettivi del Milan per la difesa era Nikola Milenkovic, calciatore serbo classe 1997. Al momento giocatore della Fiorentina, il club viola ha però deciso di rifiutare le varie offerte, con il calciatore che ha il contratto in scadenza nel 2022.

Myron Boadu Serie A Milik Scaroni Fabio Capello AIA Mirabelli Bennacer Galliani Daniel Friedkin Alexis Saelemaekers Raiola Florentino Luis Dani Olmo Paquetà Emirates Ghiglione Wesley Fofana Ralf Rangnick Giovanni Sartori Todibo Boban Rivera Casa Milan Andraz Sporar

Proprio la scadenza del contratto potrebbe portare ad un ripensamento della società, che potrebbe pertanto decidere di cedere il difensore già in occasione della sessione invernale di calciomercato. Milenkovic, infatti, sembra non intenzionato a prolungare, con la Fiorentina che si renderebbe pertanto disponibile a valutare le varie offerte.

Lo stesso direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, ha dichiarato che con l’offerta giusta potrebbe partire, ma che non è mai arrivata nel corso dell’ultima sessione di calciomercato. Allo stesso tempo non ha fatto mistero che la società avrebbe fatto un tentativo di rinnovo, ma di fronte ad un eventuale rifiuto del calciatore non si opporranno alla cessione, onde evitare di lasciarlo partire a parametro zero. Dato che Milenkovic non sembra intenzionato a rinnovare, quindi, potrebbe partire già a gennaio, con il Milan che potrebbe pensare ad una nuova trattativa.

TAG:
Milenkovic

ultimo aggiornamento: 11-10-2020


Coronavirus, nuovo Dpcm: possibile stop a feste e calcetto

Cellino: “Tonali? L’Inter ha sbagliato il modo di agire”