Intervista a Davide Calabria: “Ho passato un anno negativo, ma ho capito che bisognava lavorare e rimboccarsi le maniche”.

L’esterno rossonero, Davide Calabria, ha parlato ai microfoni di Milan TV. “Gioco dove c’è bisogno, sono sempre stato un jolly anche nel settore giovanile. Sono nato centrocampista e poi mi sono spostato terzino, per fortuna a questo punto. So come muovermi in più ruoli e questo è un fatto positivo. Bisogna sapersi muovere con intelligenza”.

“Leale in campo? È lo stile Milan. Fin da piccoli ti crescono con disciplina, con il rispetto dei compagni di squadra e degli avversari. Bisogna crescere con rispetto ma senza timore di nessuno”.

Davide ha giocando su livelli altissimi: “Sicuramente ho passato un anno negativo, sia io che la squadra abbiamo subito tanto. Ci eravamo lasciati abbattere ma ho capito che bisognava lavorare e rimboccarsi le maniche. Siamo contenti ma siamo solo all’inizio perché non abbiamo vinto niente”.

esultanza Milan

“All’inizio il mister mi chiedeva molta attenzione in difesa per bilanciare il reparto, considerate le avanzate di Theo. Questo mi ha fatto crescere molto e mi ha aiutato tanto dal punto di vista difensivo. Poi ho cominciato ad avanzare, visto anche lo stile di gioco della squadra. Mi piace molto giocare in avanti e avere questa libertà dal mister.”

I tifosi rossoneri, ovviamente, sono felicissimi del rendimento di Calabria: “Sono molto contento, fa piacere che apprezzino quello che faccio. Bisogna sempre essere concentrati, anche perché ci sono poche pause. C’è stato tanto lavoro dietro, ma i meriti vanno anche alla squadra”.

Questo Milan può vincere lo scudetto? “Lo stemma che abbiamo sul petto non ci deve far avere paura di pronunciare quella parola. Non ne parliamo molto ma è ovvio che un po’ ci pensiamo. Stiamo vivendo questo momento molto positivamente, è nato un po’ per caso, grazie al lavoro quotidiano e abbiamo visto che le potenzialità che abbiamo, unite al lavoro duro, portano a grandi risultati. Ci sono squadre più attrezzate di noi, ma lo spirito che abbiamo può portarci fino in fondo”.

TAG:
Davide Calabria Milanello slider

ultimo aggiornamento: 19-01-2021


Mandzukic: “Un onore indossare la maglia del Milan”

Serie A, il Milan vola rispetto a un anno fa: classifiche a confronto