Altro rigore concesso a cuor leggero, ma stavolta Cakir ha deciso di affidarsi (giustamente!) alla tecnologia, che lo ha salvato.

“Cakir, un altro disastro, ma stavolta il Var lo salva”. È il titolo che La Gazzetta dello Sport dedica all’ormai noto fischietto turco, che ha la Fifa ha deciso di mandare subito in campo nonostante i disastri combinati di recente in Championa. “In Germania-Romania – scrive il noto quotidiano sportivo – ancora protagonista l’arbitro di Milan-Atletico: rigore inesistente cancellato al video”. Stavolta la tecnologia lo ha aiutato. O meglio, Cakir si è fatto aiutare. Perché dubitiamo che il “varista” di Milan-Atletico Madrid non gli abbia quantomeno fatto venire un dubbio sul tocco di mano di Kalulu. Ma è andata così, inutile piangere sul latte versato. Anche ieri Cakir ha mostrato tutta la sua inadeguatezza, ma siamo certi che lo ritroveremo presto a far danni in giro per i campi europei.

calcio pallone campo
rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 09-10-2021


Mercato Milan: Kessie in bilico, il Milan pensa a Brozovic

Boban: “Milan da Scudetto? No, manca qualcosa”