Ibrahimovic titolare a Cagliari: con lui ci sarà Rafael Leao

Il Milan riparte da Ibra: lo svedese titolare con Leao

Pioli cambia modulo (4-4-2) e uomini (Suso in panchina): contro il Cagliari spazio a Ibrahimovic dall’inizio, con il portoghese Leao suo compagno di reparto.

Nel segno di Ibra. O meglio: nelle mani di Ibra. Il Milan si affida allo svedese, che a Cagliari partirà dal primo minuto insieme a Rafael Leao. Il tecnico Stefano Pioli cambia modulo e uomini per provare a invertire la rotta. Alla Sardegna Arena – trasferta che definire insidiosa è riduttivo – i rossoneri scenderanno in campo con un classico 4-4-2, con Ibrahimovic e il giovane portoghese in attacco.

Ibrahimovic Milan-Sampdoria
Fonte foto: acmilan.com

Questo sistema di gioco potrebbe esaltare le caratteristiche dei due attaccanti, i quali hanno instaurato un ottimo rapporto (anche fuori dal campo). A centrocampo, Samu Castillejo e Calhanoglu dovrebbero agire sugli esterni, con Bennacer e Franck Kessié a completare il reparto. In difesa, invece, mister Pioli dovrebbe confermare il quartetto schierato nella precedente gara di campionato con la Sampdoria: Calabria a destra, Theo Hernandez sul versante opposto, Mateo Musacchio e il capitano Alessio Romagnoli nel cuore della retroguardia. Il Milan non può permettersi di sbagliare ancora: come detto, l’allenatore si affida a Zlatan Ibrahimovic, nella speranza che la sua presenza dal primo minuto possa essere da stimolo per i compagni.

Aggiornato il: 11-01-2020