Christian Brocchi, ex allenatore e giocatore rossonero, ha espresso il proprio parere in merito al nuovo Milan di Stefano Pioli.

L’ex tecnico e calciatore rossonero Christian Brocchi, intervistato ai microfoni di Tuttomercatoweb, ha commentato la partita di ieri sera e il percorso fatto da questo Milan negli ultimi due anni. Ecco le parole dell’ex rossonero: “Il Liverpool è partito forte, poi giocare in casa è sempre un vantaggio in più, ma il Milan ha saputo tenere botta. Nel secondo tempo ha dimostrato di saper tenere bene il campo. Purtroppo è arrivato il gol di Henderson, ma i rossoneri avrebbero meritato un pareggio. Mi è sembrato un Milan capace di rispondere colpo su colpo. Il lavoro che ha fatto Pioli è stato meraviglioso. Quando poi si prendono giocatori funzionali all’idea di calcio di allenatore questo è il risultato. Il Milan può lottare per lo scudetto. La Juventus e l’Inter sono comunque le due squadre da temere. Come rosa mi piace molto anche il Napoli, squadra che ha anche un allenatore molto bravo e preparato come Spalletti. Champions? Difficile dire se il Milan se la giocherà. Ci sono tutte squadre forti, che se la giocano alla pari, ed è un girone molto aperto. Certo, dopo questa sconfitta la prossima in casa contro l’Atletico Madrid sarà già fondamentale.”

Stefano Pioli
Stefano Pioli
Milanello

ultimo aggiornamento: 16-09-2021


Milan, sontuoso Simon Kjaer: ora si punta al rinnovo

Juve-Milan: Ibra verso il no, tocca a Rebic o Giroud