Intervista a Brahim Diaz: “Il Milan è un club storico, mi hanno accolto benissimo. Ibrahimovic? Grande giocatore e persona fantastica”.

Lo spagnolo Brahim Diaz ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano AS nel corso della quale ha parlato della sua esperienza al Milan. “Mi hanno accolto meravigliosamente. Sono molto contento, abbiamo una buona chimica e spero che continueremo così. L’adattamento è solitamente lento, ma nel mio caso è stato molto veloce. Sono molto felice, in un gruppo molto sano, ambizioso e di alta qualità. Vogliamo fare grandi cose”.

Una considerazione anche su Ibrahimovic: “Già avete visto quanto sia grande come giocatore e nello spogliatoio lo è altrettanto. È una persona fantastica che vuole aiutare”.

Zlatan Ibrahimovic
Nella foto: Zlatan Ibrahimovic

“È vero che c’erano molte offerte – ha affermato Brahim Diaz – però il Milan è una società storica, con un grande progetto e che ha vinto tutte le partite dal post lockdown. L’affetto che mi hanno dimostrato e l’interesse che hanno avuto per me mi hanno fatto scegliere questo grande club. C’è un gruppo molto sano, ora c’è una chimica vincente e stiamo continuando su questa strada. L’obiettivo è far tornare il grande Milan e credo che lo stiamo raggiungendo. C’è molta speranza, c’è una squadra vincente”.

Il giocatore in estate ha deciso di lasciare il Real Madrid: “Avevo bisogno di continuità, avere la possibilità di giocare. Non è cambiato nulla con il Real Madrid. Voglio essere io, mostrare il mio calcio. La mia storia ha incontrato un club importante co,e il Milan, voglio crescere, apprendere e migliorare. Sono concentrato sul Milan quest’anno. Voglio dare il massimo per loro, poi vedremo…”.

TAG:
Brahim Diaz Milanello slider

ultimo aggiornamento: 06-10-2020


Mercato chiuso: ora i rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu

Fiorentina, Pradè: “Il Milan ci ha chiesto Pezzella in prestito”