“Ma se dovesse saltare il profilo di Areola potrebbe andare”, ha dichiarato Simone Braglia ai microfoni di TMW Radio.

Intervenuto a TMW Radio, l’ex portiere Simone Braglia ha parlato del caso Donnarumma. “Da un lato c’è la società che ha aspettato fino ad oggi, mentre magari doveva sbrigarsi prima, con lui ma anche con altri giocatori. Io credo che solo Donnarumma possa decidere, l’agente fa il suo mestiere e cerca di far guadagnare di più il suo assistito. Si dovrebbe rientrare nella normalità, parliamo di un ventenne che guadagnerebbe comunque 8 milioni invece che dieci, potrebbe guadagnarne così col prossimo contratto. Per me si dovrebbe tornare a essere esempi di vita per i giovani e delle bandiere. Un possibile sostituto al Milan? Ad oggi non c’è nessuno che può sostituirlo. Se dovesse saltare, mi dicono che Areola sarebbe un profilo che potrebbe andare”.

Juan Musso Donnarumma Milan-Udinese
Nella foto: il portiere Gianluigi Donnarumma
TAG:
Braglia Donnarumma

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

De Grandis su Romagnoli: “troppi 1 contro 1 persi”

Svanberg: “Chiederò a Ibra perché non ha scelto il Bologna”