Sta per chiudersi l’esperienza in rossonero di Fabio Borini. Il suo manager, infatti, ha confermato l’intenzione del suo assistito di lasciare Milanello.

Ai microfoni di Radio Rossonera, il manager Roberto De Fanti, agente di Fabio Borini, ha parlato del futuro del suo assistito: “Ogni allenatore fa delle scelte – ha dichiarato il procuratore dell’attaccante rossonero – a gennaio si cercherà di comune accordo di farlo giocare da un’altra parte. Dove? Le soluzioni non mancano sia in Italia che in Inghilterra. Milan? esperienza assolutamente positiva”.

Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral

Sta per concludersi, dunque, l’esperienza a Milanello di Borini, cominciata nell’estate del 2017. Nel corso di questa stagione, il classe ’91 è finito sempre più ai margini del progetto milanista, fino a scomparire dai radar. Secondo le indiscrezioni di mercato, sulle tracce dell’ex Liverpool e Sunderland ci sarebbero – tra le altre – Crystal Palace e Genoa. Le pretendenti di certo non mancano: Fabio Borini è un calciatore di grande esperienza e personalità, che potrebbe fare comodo a diverse squadre. In rossonero ha sempre dato il suo onesto contributo, giocando con spirito di sacrificio e onorando la maglia. Come detto, le strade del Milan e dell’attaccante stanno per dividersi: stanno per scorrere i titoli di coda su questa avventura durata due anni e mezzo.

TAG:
calciomercato

ultimo aggiornamento: 19-12-2019


Milan, l’Atalanta non molla Caldara: lo vuole anche in prestito

Biglia non rientra nei piani: via già a gennaio?