Bonaventura-Milan, sarà addio: lui vorrebbe restare

Milan, Bonaventura non rientra nei piani: ma lui vuole restare

Il centrocampista vorrebbe restare a Milanello, ma il club non sembra intenzionato a rinnovargli il contratto. Giacomo Bonaventura va verso l’addio.

Il futuro in rossonero di Giacomo Bonaventura è sempre più a rischio. Il centrocampista ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno, ma il club non sembra intenzionato a proporgli il rinnovo. Secondo quanto riportato dal quotidiano Tuttosport, Jack vorrebbe restare al Milan, ma i vertici di via Aldo Rossi sembrano avere idee differenti.

Giacomo Bonaventura
Nella foto: Giacomo Bonaventura

Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo, Bonaventura non avrebbe ancora deciso cosa fare in futuro proprio perché vorrebbe rimanere a Milanello. Il problema, però, è che il giocatore, come detto, non rientrerebbe nei piani della società milanista. Sempre secondo Tuttosport, nelle ultime settimane alcune squadre avrebbero effettuato dei sondaggi con Jack, il quale è libero di firmare con chi vuole. La Lazio sarebbe in pole, ma tra i club interessati ci sarebbero anche Roma, Fiorentina e Napoli. L’esperienza in rossonero di Giacomo Bonaventura, dunque, sembra essere giunta al capolinea: i problemi fisici del calciatore avrebbero avuto un peso importante nella decisione del Milan di lasciarlo partire a giugno. Ovviamente, il centrocampista resterà in Italia. Da capire, però, in quale squadra.

Aggiornato il: 25-03-2020