“Il calcio prima o poi dovrà risolvere questo genere di problemi (vergognosi)”, scrive Biasin parlando del caso Donnarumma.

Nel suo consueto editoriale per Tuttomercatoweb.com, il giornalista Fabrizio Biasin ha parlato anche del Milan, soffermandosi sul rinnovo del contratto di Donnarumma. “Il Milan – scrive Biasin – ha perso con il Napoli e, ovviamente, è partita la consueta raffica di malumori. Non staremo qui a raccontare le solite cose (i rossoneri stanno andando oltre le più rosee aspettative, criticarli ha davvero poco senso), preferiamo parlare di Donnarumma”.

“Che Donnarumma sia uno dei portieri più forti al mondo lo sa persino mia zia; che Donnarumma in questo momento sia di proprietà del suo agente, Mino Raiola, è un dato di fatto. Il calcio prima o poi dovrà risolvere questo genere di problemi (vergognosi) ma, per ora, la situazione è questa”.

Mino Raiola Dumfries
Nella foto: Mino Raiola

“Questione contratto: il club offre al ragazzo un ingaggio di 8 milioni a stagione comprensivi di bonus – riferisce Biasin – Donnarumma, pur volendo continuare in rossonero, rimanda ogni decisione al suo agente che però non si smuove da cifre ben più alte (oltre 10 milioni). Il problema ulteriore riguarda le commissioni: una dozzina di milioni che il Milan sarebbe disposto a riconoscere solo in presenza di un contratto a lunga scadenza, non certo per un biennale (ipotesi raiolesca). Insomma, la situazione è complicata e può essere sbloccata solo e soltanto da un tale: il diretto interessato”.

TAG:
Biasin calciomercato Donnarumma Mino Raiola

ultimo aggiornamento: 16-03-2021


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Manchester, tornano i big: recuperato anche Pogba

Mercato Milan: sale il costo di Svanberg