Fabrizio Biasin, tramite il proprio editoriale su TMW, ha analizzato il grande momento di forma del Milan. La chiave sono i giovani!

Giornalista di Libero e tifoso nerazzurro, Fabrizio Biasin ha riservato delle bellissime parole nei confronti del Milan di Pioli. Questa è la sua opinione sul suo editoriale su Tuttomercatoweb: “È difficile non dire qualcosa del Milan che non sia “bravi, complimenti, super Pioli”. È tutto vero e stra-detto. E allora ve la dico papale-papale, il qui presente era abbastanza sicuro che senza Donnarumma e Calhanoglu i rossoneri avrebbero fatto molta più fatica. E invece no. Non è una questione di “come sono stati sostituiti”, semmai di “come sono cresciuti quelli che c’erano già”. Diaz, Leao e Tonali in particolare.”

Milan Liverpool Brahim Diaz
Milan Liverpool Brahim Diaz

“Il Milan al momento sta facendo grosse cose senza i suoi due “totem d’esperienza”, Ibra e Giroud. Se vogliamo anche Kessie sta marcando visita. Sono loro, gli ex ragazzini, a guidare la barca. E ci stanno riuscendo alla grande. La migliore notizia però è un’altra: passare da un passivo di bilancio di 194 milioni (2019-20) a 96 (2020-21) è un piccolo miracolo. Per riuscire a fare un passo ulteriore, ovvero migliorare ulteriormente quel -96, Milano (e non solo Milano) avrebbe bisogno del suo stadio, ma questa come ben sapete è pura utopia, almeno nell’immediato”

ultimo aggiornamento: 28-09-2021


Milan, ecco le condizioni dell’Atletico Madrid in vista di stasera

Milan, il club carica i tifosi con un video sui canali Social ufficiali