Bergomi: "Milan, io sto con Boban, vuole bene al club"

Bergomi: “Milan, io sto con Boban!”

Le parole dell’ex difensore nerazzurro Beppe Bergomi in merito al caos societario del Milan: “Se vuole chiarezza, è perché ha capito che a questo punto è necessaria”.

Le parole di Zvonimir Boban alla Gazzetta dello Sport hanno scatenato le reazioni non soltanto dei tifosi sui social ma anche degli addetti ai lavori. L’ex difensore dell’Inter e della Nazionale azzurra, Beppe Bergomi, ha detto la sua ai microfoni proprio della rosea, schierandosi apertamente dalla parte del dirigente croato

Matteo Gabbia zaracho Ariedo Braida Ralf Rangnick runic Spalletti Ralf Rangnick Robinson Alexis Saelemaekers Matias Viña Ricardo Rodriguez Bernard Arnault Bernardeschi Januzaj Cengiz Under Elliott David Han Li Arnault Cassano Boban Becir Omeragic Stanislav Lobotka Juan Foyth ranking uefa Casa Milan Demiral Dani Olmo Gazidis

“Io sto con Zvone – ha dichiarato – lo conosco, so chi è, porta qualità, passione, competenza. Se vuole chiarezza, è perché ha capito che a questo punto è necessaria. Boban è una persona che dà valori, esempio e vuole bene al Milan: suggerisce dei contenuti. Le strategie di Elliott? Va bene la gioventù, ma hai bisogno di esperienza ovunque, non soltanto in Italia. I giovani sono necessari per andare avanti, ma non puoi basarti soltanto sui giovani. Tra persone intelligenti, ci si può anche chiarire. Zvone ha personalità ed esperienza ma non è il tipo che porta rancore. Ci si può parlare e andare avanti per crescere. Ma se continui a cambiare ogni volta è come ripartire da zero e ovviamente non è positivo”.

Aggiornato il: 01-03-2020