Il centrocampista francese sarebbe felice di tornare in rossonero, ma il Chelsea non lo svenderà. E lo stesso Bakayoko guadagna troppo per il club milanista.

Mercato Milan: Tiemoue Bakayoko lancia segnali ai rossoneri. Lo scrive il quotidiano Tuttosport, che fa il punto sulle strategie del club di via Aldo Rossi in vista della prossima campagna acquisti. Stando all’indiscrezione riferita dal noto giornale sportivo, il centrocampista avrebbe nostalgia del Milan, squadra in cui si è messo in mostra nella stagione 2018-2019. Con la chiusura anticipata della Ligue 1, il giocatore ha terminato anzitempo la sua esperienza in prestito al Monaco (che non lo riscatterà) ed è pronto a fare rientro al Chelsea, club proprietario del suo cartellino.

Inzaghi Baresi Boateng Kakà Donadoni Shevchenko Fabio Capello Lega Serie A Van Basten Pobega Braida Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

I Blues non sembrano intenzionati a trattenerlo, ma neppure a svenderlo. Bakayoko ha un contratto fino al 30 giugno 2022 con i londinesi, che, per lasciarlo partire, vogliono avere almeno la certezza di non ritrovarselo in rosa la prossima estate a un solo anno dalla scadenza. Insomma, il Chelsea sarebbe disposto a cedere il calciatore classe ’94 anche in prestito, ma solo con l’obbligo di riscatto. Il Milan potrebbe farci un pensierino (e i tifosi rossoneri apprezzerebbero molto), ma Bakayoko dovrebbe tagliare di molto il suo ingaggio per poter essere appetibile. 

TAG:
Bakayoko calciomercato Chelsea

ultimo aggiornamento: 24-05-2020


Galliani: “Nel 2016 ho fatto di possibile per portare Zielinski al Milan”

Ag. Everton: “Trattativa col Milan, ma non se ne fece nulla”