Bakayoko e Diaz contro lo Shamrock: il Milan ci prova

Bakayoko e Diaz contro lo Shamrock: il Milan ci prova

I dirigenti rossoneri vogliono affrettare i tempi e chiudere al più presto le operazioni Bakayoko e Brahim Diaz. C’è grande ottimismo.

Dopo aver messo a segno il colpo Tonali (il giocatore dovrebbe sostenere le visite mediche giovedì), il Milan non si ferma e punta due nuovi acquisti: il centrocampista Tiemoue Bakayoko e il jolly offensivo Brahim Diaz. Come riporta il Corriere della Sera, per il giocatore del Real Madrid siamo ormai alle battute finali. I Blancos credono molto nelle potenzialità del ragazzo e non vorrebbero perdere il controllo sul giocatore. Sono comunque disposti a lasciarlo partire in prestito, ma il Milan vuole garantirsi almeno il diritto di riscatto. La trattativa prosegue.

Paolo Maldini Zaccheroni
Paolo Maldini

In dirittura d’arrivo anche l’affare Bakayoko, il quale, stando a quanto riferito dal noto quotidiano, ha accettato di ridursi l’ingaggio a 3 milioni di euro. Resta da limare la cifra per il riscatto dal Chelsea (si parla di una operazione da circa 30 milioni complessivi), ma c’è grande ottimismo. Anche perché il calciatore ha messo il Milan davanti a tutto.

Paolo Maldini e il direttore sportivo Frederic Massara contano di avere a disposizione sia Brahim Diaz che Bakayoko per il 17 settembre, giorno in cui il Milan di Pioli affronterà lo Shamrock Rovers nel preliminare di Europa League.

Aggiornato il: 01-09-2020