Le parole dell’avvocato Cantamessa in merito alla rissa tra Lukaku e Ibrahimovic nel derby di Coppa Italia.

“Il procedimento contro Ibrahimovic finirà con un nulla di fatto”. Lo ha dichiarato l’avvocato Leandro Cantamessa parlando dell’inchiesta, aperta dalla Procura della Figc, sui fatti del derby.

“Ibrahimovic – ha aggiunto a Punto Nuovo Sport Show – si è costruito un personaggio, per scherzo, non è per niente arrogante. Non conosco Romelu, ma Chicco Capellini, mio allievo ed avvocato dell’Inter, mi ha sempre detto che è una persona molto intelligente. Non lo troverò contro in questo giudizio, Lukaku dovrebbe astrattamente rispondere di certe frasi ed Ibrahimovic non ho capito di cosa”.

scontro Ibrahimovic Lukaku
Lo scontro nel derby tra Ibrahimovic e Lukaku

Donkey o Monkey? Gli ha detto donkey, letteralmente asino, ma in ambito sportivo vuol dire scarso. Per quanto riguarda il voodoo, il presidente dell’Everton, per giustificare vicende sue con Lukaku, tirò fuori questa storia. Se si guarda l’evento e non l’eco dell’evento, sarebbe un nulla di fatto. Sono due grandi giocatori, con una differenza: il Milan ha dimostrato di poter fare bene senza Ibrahimovic, l’Inter non può fare a meno di Lukaku”.

TAG:
Cantamessa derby Ibrahimovic lukaku

ultimo aggiornamento: 08-02-2021


Milan, tra clean sheet e rotazioni: la difesa è un punto di forza

Ibra, un altro anno col Milan per giocare la Champions