Con i due passaggi vincenti di oggi (entrambi per Rebic), Calhanoglu ha raggiunto Mkhitaryan: 8 assist per entrambi.

Ibrahimovic è il cuore di questo Milan, ma Calhanoglu non è da meno. I rossoneri hanno fatto bene anche senza Zlatan, ma senza il loro numero dieci hanno faticato (e non poco!) nelle ultime partite. Inutile girarci intorno: con Hakan in campo è tutta un’altra musica.

Hakan Calhanoglu
Nella foto: Hakan Calhanoglu

Anche oggi, contro il Crotone, l’ingresso in campo di Calhanoglu ha portato una ventata di freschezza. Il 26enne trequartista ha regalato due palloni vincenti a Rebic (autore di una doppietta, come Ibrahimovic), balzando in testa alla speciale classifica degli assist man della Serie A. Hakan, con 8 passaggi decisivi, è al primo posto insieme a Mkhitaryan della Roma.

Serie A: la classifica degli assist man

  • Calhanoglu (8)
  • Mkhitaryan (8)
  • Morata (7)
  • Brozovic (6)
  • Mertens (6)
TAG:
Calhanoglu Milan-Crotone Milanello

ultimo aggiornamento: 07-02-2021


Ibra a quota 501 gol: 83 quelli segnati col Milan

Milan, le reazioni social dopo la vittoria con il Crotone