Fino all’estate del 2023, ovvero fino alla scadenza del prestito biennale concesso ai rossoneri, i Blancos non possono rivendicare alcun diritto su Brahim Diaz.

Il Real Madrid non è rimasto indifferente di fronte alla crescita di Brahim Diaz, il cui cartellino – lo ricordiamo! – è ancora di proprietà del club spagnolo. Secondo quanto riportato dal quotidiano As, i Blancos sono soddisfatti dei progressi del trequartista rossonero, il quale è riuscito a coronare il suo sogno di sogno strappando la convocazione di Luis Enrique per la Nazionale maggiore.

Carlo Ancelotti

Stando all’indiscrezione, Il Real Madrid potrebbe pensare proprio a Diaz per la prossima stagione, ma non sarà facile “rompere” il patto con il Milan. La società rossonera, infatti, si è assicurata il prestito del calciatore per due anni, con la possibilità di riscattarlo a titolo definitivo. Dal canto loro, i madrileni si sono riservati l’opzione di riacquisto. Ogni discorso, comunque, è rimandato all’estate 2023.

La redazione di Notizie Milan - giovane, dinamica e indipendente - vive il mondo rossonero 24 ore su 24.
Una passione a 360°, che si fa professione per raccontare in modo libero e scrupoloso le vicende del Diavolo.
Dalle news al calciomercato, dalle partite ai social, da Milanello a San Siro: la nostra missione è tenervi sempre aggiornati.
Perché Notizie Milan c’è, sempre e comunque, che si vinca o che si perda. Per i nostri lettori, per noi che amiamo questi colori.

Clicca qui per mettere "mi piace" alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Notizie Milan su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram
Clicca qui per scaricare la nostra APP

Riproduzione riservata © 2021 - NM

calciomercato

ultimo aggiornamento: 16-11-2021


Anche il Milan su Kramaric, l’agente: “Lo vedrei bene in Italia”

Il Psg non molla: 60 milioni al Milan per Theo Hernandez