I Toffees non sono interessati al campione svedese: “Non so quale sia la sua idea per il futuro, dovrei chiamarlo”, ha dichiarato Carlo Ancelotti.

Zlatan Ibrahimovic non tornerà in Premier League. L’approdo di Carlo Ancelotti sulla panchina dell’Everton aveva riacceso le voci di un possibile ritorno dello svedese in Inghilterra, ma ci ha pensato lo stesso allenatore a sgomberare il campo da ogni discussione: “Siamo buoni amici – ha dichiarato durante la conferenza stampa di presentazione – io ho allenato tanti giocatori fantastici, so che Ibra ha terminato la sua avventura negli Stati Uniti ma non so quale sia la sua idea per il futuro. Dovrei chiamarlo e magari lo farò. Se vuole venire a Liverpool per divertirsi venga pure, ma non per giocare…”.

Zlatan Ibrahimovic Svezia Galliani

Al momento, sul tavolo di Ibrahimovic non ci sono altre offerte. L’unica proposta concreta è quella del Milan: contratto fino a giugno con rinnovo automatico in caso di raggiungimento del quarto posto. Secondo le ultime indiscrezioni, i vertici di via Aldo Rossi avrebbero dato un ultimatum all’attaccante: la risposta deve arrivare nel giro di un paio di giorni. Perché i rossoneri non possono permettersi di aspettare ancora a lungo.

Un video con alcune giocate di Zlatan Ibrahimovic:

https://www.youtube.com/watch?v=B-h9NQuJEX0
Zlatan Ibrahimovic

ultimo aggiornamento: 23-12-2019


Rivera: “Il Milan merita di più. Elliott? Il calcio non è il suo mestiere”

Donnarumma, lacrime di addio? È tra i candidati a lasciare il Milan