L’azienda ancora al centro delle proteste per la pessima visione delle gare.

Come riporta il Corriere della Sera, sono molteplici le segnalazioni e le lamentele che hanno coinvolto (ormai sembra quasi normale quotidianità per queste piattaforme) Amazon Prime Video. Dopo Dazn, anche questa soluzione è stata ampiamente criticata da tifosi e semplici appassionati di calcio che volevano ieri sera guardare il big match tra Juventus e Chelsea, terminato 1-0 per i bianconeri. Nel mirino soprattutto i colori delle immagini: prima troppo scuri, poi troppo chiari (una luminosità davvero eccessiva), quindi di nuovo scuri. Problemi che lo stesso Piccinini, telecronista della partita, ha ammesso durante la diretta, scusandosi con i telespettatori a nome dell’azienda. Forse prima o poi si riuscirà a vedere una partita senza problemi di connessione o luci.

Juventus Stadium

rassegna stampa

ultimo aggiornamento: 30-09-2021


Milan, Kessié chiede un contratto che in questo momento non merita

Milan, Ibra e il suo infortunio: deciderà della convocazione in nazionale