Nei giorni del festival di Sanremo, dunque, Ibrahimovic non si allenerà a Milanello con i compagni: “Ma è un professionista”, assicura Amadeus.

Amadeus ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport nel corso della quale ha parlato molto di Ibrahimovic, il quale sarà ospite fisso al prossimo festival di Sanremo.

“È un campione pazzesco, ci ha segnato 8 gol (il noto conduttore è interista, ndr), guai a stuzzicarlo prima del derby, rischio di accenderlo… gli sfottò ce li faremo dopo. È il giocatore che temo di più, spero di batterlo, ma comunque vada sarò felice di accoglierlo a Sanremo. Io lo sport lo intendo così, in modo british, mi piace giocare, alleggerire e anche essere preso in giro. Abbiamo posato per le foto di rito, io sono alto 1.84, di solito guardo gli altri dall’alto, ma lui mi ha fatto sentire piccoletto. Se andiamo testa contro testa – ride – arrivo al braccio. Scontro con Lukaku? Ibra non è razzista. Solo chi non ha giocato a calcio non può capire l’adrenalina che scorre in certi momenti… sono due campioni fantastici. Un aneddoto? Abbiamo pranzato insieme, mi hanno colpito la gentilezza, l’educazione, il carattere di chi ha fatto una lunga gavetta. Tre aggettivi? Carismatico, determinato, professionale. Gli auguro il meglio, ma l’importante è vincere domenica! A Sanremo ci saranno diverse gag, ma non posso anticipare nulla. Di sicuro vedrete un campione diverso da quello che segna ed esulta, un Ibra che non conoscete”.

Zalatan Ibrahimovic
Nella foto: Zalatan Ibrahimovic

Non sono mancate le critiche per la partecipazione dello svedese al Festival durante la stagione calcistica: “Zlatan è un grande professionista – assicura Amadeus – e i fuoriclasse come lui sanno gestirsi da soli. Ibra sa come organizzarsi, si allenerà in Riviera per tutta la settimana, meticolosamente come sempre, i tifosi stiano tranquilli. Se è sempre il primo ad arrivare agli allenamenti e l’ultimo ad andarsene vuol dire che ha un’autodisciplina esemplare. Non farà il pendolare, andrà a Milano mercoledì per la partita contro l’Udinese poi tornerà a Sanremo e rimarrà con noi”.

TAG:
Amadeus Ibrahimovic Sanremo

ultimo aggiornamento: 18-02-2021


Corriere dello Sport: “Pioli rilancia il Milan d’Europa”

Ibrahimovic-Sanremo, Capuano (Panorama): “Imbarazzante per il Milan”