Le parole del capitano Alessio Romagnoli, intervenuto al Meazza in occasione della festa di Natale del vivaio rossonero.

A margine della festa del settore giovanile rossonero, il capitano Alessio Romagnoli ha parlato ai giornalisti presenti a San Siro. Ecco le dichiarazioni del giocatore milanista, riportate da MilanNews.it: “La festa del settore giovanili è una ricorrenza che il Milan fa ogni anno e permette a questi bambini di incontrare i loro idoli. L’augurio è che loro possano diventare come noi in futuro”.

Romagnoli torna sul pareggio col Sassuolo: “Speravamo in un risultato diverso, volevamo vincere. Dobbiamo migliorare, come stiamo facendo, poi si vedrà a fine anno. Essere il capitano di una società così gloriosa è un onore per me. Sono molto felice di esserlo e cercherò di dare me stesso per aiutare il gruppo a inseguire i traguardi”.

Il Milan chiuderà il 2019 sul campo dell’Atalanta: “Il Milan ha l’obbligo di vincere ogni partita – ha affermato Alessio Romagnoli – l’Atalanta è una squadra molto forte, sono stati bravissimi a qualificarsi agli ottavi di Champions. Dobbiamo andare lì per giocare la partita perfetta. Noi conosciamo il nostro valore, i risultati aiutano. Siamo un gruppo giovane ma molto forte. Dispiace che l’inizio non sia stato dei migliori, ma faremo di tutto per arrivare il più in alto possibile”.

ultimo aggiornamento: 18-12-2019


Milan, due piste “Real” per l’attacco

Atalanta-Milan, dove vederla in tv e streaming