L’AIA ha sospeso gli arbitri Massa e Giacomelli per irregolarità amministrative, come già successo con Pasqua e La Penna.

L’Associazione Italiana Arbitri ha sospeso gli arbitri Piero Giacomelli e Davide Massa passa dopo che la Procura li ha accusati di irregolarità amministrative, Si tratta del caso rimborsi, stessa accusa rivolta nei confronti degli arbitri Pasqua e La Penna poco tempo fa. L’accusa nei confronti degli arbitri Massa e Giacomelli però sembrano essere più lievi e quindi non comporteranno lo stop definitivo della loro carriera.

serie A
serie A

Milan, i numeri strepitosi di Calabria

Il Venezia mette nel mirino Caldara