L'axalt, parla l'agente: "Estimatori in Russia, ma ancora niente di concreto"

Ag. Laxalt: “Ha estimatori in Russia, ma ancora niente di concreto”

Parla il procuratore di Diego Laxalt: “Sta bene al Milan, ma se dovesse arrivare un’offerta interessante allora la analizzeremo con la società”.

Il rappresentante di Diego Laxalt, il manager Ariel Krasouski, ha parlato del futuro del suo assistito ai microfoni di Calciomercato.com. “Deve aspettare che il mister gli dia una possibilità e sfruttarla al meglio. Nella logica di un gruppo tutti devono guadagnarsi un posto, lui adesso deve solo aspettare e allenarsi al meglio delle sue possibilità. Deve dimostrare di poter essere un giocatore da Milan. Per fortuna è un giocatore che in ogni sessione di mercato è molto richiesto. Se dovesse arrivare qualcosa di conveniente per il club e per il ragazzo, allora analizzeremo le proposte. Adesso qualcuno sta iniziando a muoversi, ci sono indiscrezioni ma, al momento, ancora nulla di concreto”.

Inzaghi Baresi Boateng Kakà Donadoni Shevchenko Fabio Capello Lega Serie A Van Basten Pobega Braida Thiago Silva Matteo Gabbia Milan-Torino Lucas Biglia Braida Inter-Milan Berlusconi Daniel Maldini Musacchio Berlusconi Matías Viña Kobe Bryant Florentino Luis Bennacer Matty Cash Antonee Robinson Caldara Scamacca Becir Omeragic Atalanta-Milan Rebic serginho Paquetà Castrovilli Milan-Sassuolo Caldara Milanello tifosi Milan Ricardo Rodriguez Todibo Xhaka Paquetà maglia Milan Ibrahimovic

“Spartak Mosca interessato? Ancore nulla di concreto – ha affermato Krasouski – ma possono confermare l’interesse. Diego ha sempre avuto estimatori in Russia: ci sono richieste di informazioni, consultazioni ma ancora nulla di concreto. Non c’è nulla di avanzato, ma solo una conoscenza delle intenzioni e di come il ragazzo si trova al Milan- Lo stesso vale per Krasnodar e Lokomotiv Mosca? Si, lo stesso per loro. Per ora non siamo riusciti mai a concretizzare nulla con i club russi, nel futuro chissà. Laxalt nel Milan sta bene, è tornato con voglia di fare e dimostrare. La sua idea sarebbe quella di seguire al Milan rispettando il contratto. Se poi dovesse arrivare un’offerta interessante allora la analizzeremo con la società”.

Aggiornato il: 17-05-2020